CORPO UMANO SALUTE

Sai perché la musica ci fa sentire meglio?

Perché musica stare meglio

Condividi!

Poche cose possono suscitare emozioni come ascoltare la musica!

Non è interessante come una particolare canzone può suscitare ricordi o farti sentire più felice, calmo o gasato?

Evoluzione Cerebrale

Nel corso del tempo il nostro cervello si è evoluto ed ha sviluppato l’abilità di differenziare rumore e musica.

Difatti, nel nostro cervello possiamo trovare differenti canali per processare differenti parti della musica come il ritmo e la melodia.

Influenza Fisica

Effettivamente la musica può influenzare anche il funzionamento del respiro, battito cardiaco e pressione sanguigna. 

Gli studi dimostrano che quando si ascolta un brano musicale di nostro gradimento il cervello rilascia Dopamina che ha un effetto positivo sull’umore.

Influenza Psico-Emozionale

Inoltre la musica può suscitare emozioni, come gioia, tristezza o paura.

In generale la musica può influenzare positivamente il nostro stato psico-fisico.

Influenza Sociale

Poi c’è il lato sociale: condividere insieme ad amici una canzone della vostra band preferita favorisce lo sviluppo di un forte senso di appartenenza.

In ordine sparso, tutti i benefici

  • Migliora l’umore.
  • Riduce lo stress.
  • Riduce l’ansia.
  • Migliora le prestazioni atletiche.
  • Migliora la memoria.
  • Riduce il dolore.
  • Fornisce comfort.
  • Migliora le abilità mentali.

Toni Binaurali

I suoni binaurali sono diventati molto popolari nel corso degli anni, per la meditazione, rilassamento, concentrazione, creatività etc.

Sono  suoni sviluppati per alterare lo stato di coscienza attraverso risonanze che vibrano a diverse frequenze.

Mai sentito parlare di Musicoterapia?

“La musicoterapia è l’uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive.”  Fonte:Wikipedia

Se vuoi scoprire tutti i benefici di questa innovativa terapia, consigliamo il libro: Musicoterapia Corporale: 40 Esercizi Per La Stimolazione Neuromotoria
di Sabina Esposito. 

Questo testo è pensato per professionisti e genitori. 

Questi esercizi sono nati dalla pratica musicoterapeutica con bambini neurotipici sia in età materna che infantile, e con gruppi di bambini con Paralisi e Danno Cerebrale, Sindrome di Down, Autismo, TDAH, Autismo, ecc… E’ un testo originale e veloce da leggere.

Condividi!

Sai Perché? è un blog di scienza, sociologia e attualità. Di taglio divulgativo, si prefigge di rispondere ai molteplici "perché" quotidiani. Ogni giorno nuovi articoli di scienza, storia, salute, approfondimenti, tecnologia, sport, animali, natura, spazio e comportamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *